Business unit 3

Gestione contratti in outsourcing

Fornire supporto alle aziende nei processi di approvvigionamento di beni, servizi e forniture, resi da soggetti terzi rispetto alle aziende stesse

La Business Unit ha l’obiettivo di fornire supporto alle Aziende nei processi di approvvigionamento di beni, servizi e forniture, resi da soggetti terzi rispetto alle Aziende stesse.

In particolare ciò avviene attraverso la progettazione di modelli di gestione volti a garantire un’ attività  di controllo e verifica  sulla prestazione resa in outsourcing.

L’implementazione di tali modelli, consente alle Aziende non solo di  attuare un efficace governo sul fornitore, ma di adottare nei suoi confronti delle azioni di miglioramento, volte all’efficientamento della prestazione resa.

L’esperienza maturata dal team di lavoro su tali tematiche garantisce l’individuazione degli strumenti più idonei da applicare a ciascuna realtà esaminata.

attività

Elenco principali attività

Z

Progettazione dei capitolati di gara, con particolare attenzione alla disciplina relativa al governo del servizio in outsourcing; sviluppo e definizione di un modello unico per il monitoraggio e controllo dei servizi esternalizzati

Z

Sviluppo degli strumenti di verifica  e implementazione dei controlli sul campo

Gestione contratti

Esempio progetto 1

GOVERNO DEL SERVIZIO IN OUTSOURCING

FASI DI PROGETTO

  1. Verifica degli strumenti e del modello per la gestione ed il governo dei servizi esternalizzati ( capitolato e documenti di gara)
  2. Verifica del modello e della disciplina in essere applicata per il monitoraggio e controllo della prestazione resa dal fornitore
  3. Individuazione delle criticità e degli elementi di miglioramento e riprogettazione del modello
  4. Introduzione di un modello e strumenti uniformi per il governo del servizio in outsourcing

RISULTATI ATTESI

  • Definire strumenti di progettazione efficienti ed efficaci per il governo dei servizi esternalizzati;
  • Definire modelli uniformi per il governo dei servizi in outsourcing;
  • Sviluppo della cultura del controllo sui servizi esternalizzati.

Esempio progetto 2

STRUMENTI DI VERIFICA E IMPLEMENTAZIONE DI CONTROLLI

FASI DI PROGETTO

  1. Definizione del documento di progettazione delle attività di monitoraggio e controllo con pianificazione dei controlli sul campo
  2. Sviluppo degli strumenti di implementazione dei controlli;
  3. Esecuzione dell’attività di monitoraggio e controllo sul campo;
  4. Raccolta, elaborazione  valutazione dei dati all’esito dell’ attività  di controllo;
  5. Individuazione di eventuali azioni a miglioramento del servizio.

RISULTATI ATTESI

  • Efficientare i servizi resi dal fornitore anche in termini di costi del servizio
  • Garantire una costante attività di verifica sulle prestazioni rese dal fornitore
  • Definire dei piani di miglioramento per aumentare i livelli prestazionali resi dal fornitore